Julian Vlad

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ultimamente, mi rendo conto, scrivo post un po’ malinconici.
Ho i miei buoni motivi, tipo il fatto che in un paio di mesi mi sono crollati, di botto, due distinti pilastri di cose a loro modo importanti e durature. Cose che erano state fino a un attimo prima, e che non saranno più.
Ora come ora, il procedere alla giornata, fra preoccupazioni, incertezze e fatiche, mi logora i nervi. Se poi ci aggiungiamo ‘sto tempo da schifo (ieri e oggi no, per fortuna!), il quadro è un po’ deprimente. Decadente.
Quasi quasi, riprendo in mano le poesie di Gozzano.
No, dai, scherzavo 🙂

Per astrarmi un po’ da questo mio periodo emo/leopardiano, con cui credo di avervi sfrangiato abbastanza gli zebedei, quest’oggi mi concedo una divagazione in tono più leggero.

View original post 162 altre parole

Annunci